Torna indietro

I limiti del mercato. Da che parte oscilla il pendolo dell'economia?

I limiti del mercato. Da che parte oscilla il pendolo dell'economia?
16,00

Ordina ora per riceverlo giovedì 4 novembre. 

32 punti carta PAYBACK
Brossura:
184 Pagine
Editore:
Il Mulino
Pubblicato:
14/06/2018
Isbn o codice id
9788815278203

Descrizione

Se quel che conta è la prosperità delle persone, il mercato e lo stato, eterni poli fra cui oscilla l'economia, non sono altro che strumenti per raggiungere quell'obiettivo e a nulla valgono le prese di posizione ideologiche. La contrapposizione stato vs mercato è superata: sarà sempre necessario prevedere un mix dei due. In questa dialettica che difficilmente trova un equilibrio, spesso eventi dirompenti vengono a favorire pericolose estremizzazioni. Avendo acquisito un potere maggiore, a causa della globalizzazione, il mercato finirà per scontrarsi con i suoi limiti? Dobbiamo prepararci al rovesciamento del sistema capitalistico e alla supremazia dello stato? Ciò porterà prosperità? Il mercato deve preoccuparsi di creare welfare o e responsabilità dello stato assicurarlo ai cittadini? Discutere di tali interrogativi significa affrontare alcuni dei temi cruciali del nostro tempo, dal cambiamento climatico alla disuguaglianza crescente.