Torna indietro

La lingua del diritto e dell'amministrazione

La lingua del diritto e dell'amministrazione
16,80 -30%   24,00 

Ordina ora per riceverlo martedì 1 dicembre. 

34 punti carta PAYBACK
Brossura:
271 Pagine
Editore:
Il Mulino
Pubblicato:
02/03/2017
Isbn o codice id
9788815265449

Descrizione

Il volume traccia un profilo storico-linguistico della lingua giuridica e amministrativa italiana, partendo dalla testimonianza più antica risalente ai primi documenti del volgare (il Placito capuano del 960) e arrivando alla scrittura burocratica di oggi sul web. L'autore ripercorre la storia linguistica soffermandosi sulle caratteristiche peculiari di alcuni generi e sottogeneri testuali del diritto e dell'amministrazione (gli statuti comunali, i manuali di stile, le lettere diplomatiche, i codici e le leggi). Sono inoltre trattati i momenti più significativi di pianificazione linguistica nella storia dell'italiano e gli usi ufficiali fuori d'Italia, dalle vicende mediterranee delle repubbliche marinare nel Medioevo fino al ruolo attuale dell'italiano nella Unione europea.