Torna indietro

I love hacking. Il meglio della rivista «2600» la bibbia degli hacker

I love hacking. Il meglio della rivista «2600» la bibbia degli hacker
14,25 -25%   19,00 

Ordina ora per riceverlo giovedì 25 luglio. 

28 punti carta PAYBACK
Brossura:
441 Pagine
Editore:
Shake
Pubblicato:
27/11/2012
Isbn o codice id
9788897109259

Descrizione

"2600" è stata (ed è) la rivista più importante nella storia dell'hacking. Per lungo tempo il Nemico pubblico numero 1 dei servizi segreti di tutto il mondo. E il mito di migliaia di giovani smanettoni e idealisti. "Gli hacker, nella loro ingenuità idealistica, rivelano sempre le cose che hanno scoperto, senza riguardo ai soldi, i segreti delle aziende, o le cospirazioni del governo. Noi non abbiamo nulla da nascondere, e questa è la ragione per cui siamo relativamente aperti nelle nostre faccende. [...] Ma il fatto che non siamo disposti a giocare al gioco dei segreti, ci trasforma in una minaccia tremenda agli occhi di coloro che vogliono tenere le cose importanti fuori dalla portata del pubblico. Ormai ci sono molte persone normali che condividono i valori degli hacker, cioè la libertà di parola, il potere dell'individuo davanti allo stato o alle corporation [...] perché la difesa dell'individuo è il vero punto importante." (Emmanuel Goldstein)