Torna indietro

La macchina vivente. Contro le visioni meccanicistiche dell'uomo

La macchina vivente. Contro le visioni meccanicistiche dell'uomo
15,20 -5%   16,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 25 giugno. 

30 punti carta PAYBACK
Brossura:
147 Pagine
Editore:
Bollati Boringhieri
Pubblicato:
01/01/2004
Isbn o codice id
9788833915296

Descrizione

Tentare di realizzare delle macchine che si comportino come un uomo ha avuto straordinari effetti sullo sviluppo della tecnologia e ci ha dotato di strumenti di enorme efficacia che, se soggetti a finalità dotate di senso, agevolano il lavoro e la vita quotidiana. Dimostrare che l'uomo è una macchina si è rivelata un'impresa senza altri effetti se non quello di un impoverimento sul piano conoscitivo. La necessità di fare un uso crescente delle macchine, di adattarsi ai modi della loro 'vita' può indurre modifiche sostanziali nei comportamenti umani, abituando gli esseri umani a considerare naturale l'identifcazione del ragionamento con i procedimenti logici delle macchine e a introiettare un'immagine puramente quantitativa del tempo.