Torna indietro

Il manoscritto. Come la riscoperta di un libro perduto cambiò la storia della cultura europea

Il manoscritto. Come la riscoperta di un libro perduto cambiò la storia della cultura europea
11,40 -5%   12,00 

Ordina ora per riceverlo martedì 26 ottobre. 

23 punti carta PAYBACK
Tascabile:
364 Pagine
Editore:
Bur Biblioteca Univ. Rizzoli
Pubblicato:
02/07/2013
Isbn o codice id
9788817067744

Descrizione

Nel 1417, in un'epoca in cui per impadronirsi di un testo antico si poteva rubare o uccidere, l'umanista Poggio Bracciolini scoprì in un monastero tedesco l'unica copia sopravvissuta del poema filosofico di Lucrezio, "De rerum natura". Oggi "Il manoscritto" racconta l'impatto delle idee di Lucrezio - intorno agli atomi, agli dèi e alla loro assenza, alla felicità umana - su artisti e pensatori come Botticelli e Giordano Bruno, Montaigne e Shakespeare, Freud e Einstein. Con il passo e la felicità del narratore Greenblatt dimostra in queste pagine che i grandi libri cambiano la storia del mondo.