Torna indietro

La mediazione nei conflitti familiari

La mediazione nei conflitti familiari
11,87 -5%   12,50 

Ordina ora per riceverlo mercoledì 29 settembre. 

24 punti carta PAYBACK
Libro:
138 Pagine
Editore:
Giunti Editore
Pubblicato:
28/11/2002
Isbn o codice id
9788809028791

Descrizione

"Imparare a mediare è una necessità dei nostri tempi: la rottura dei confini culturali, di appartenenza, di religione, di somiglianza, richiede uno sforzo significativo per mantenere a livelli accettabili la vita in comune". In particolare, la mediazione è una risorsa preziosa per consentire alla famiglia l'attivazione di un confronto leale, volto alla ricerca di soluzioni consone alle lacerazioni che la travagliano e che possono condurre all'esplosione anche violenta della crisi. "La strategia della mediazione - che prima di tutto è un modo nuovo di pensare e poi un nuovo modo di agire - non nega il conflitto: questo, nelle sue forme non croniche, è utile come strumento di affermazione delle individualità e come modo di rompere gli equilibri per crearne di nuovi, più adatti alla crescita e al cambiamento". La chiave è nella disponibilità a superare la guerra di trincea - "quando abbiamo una sola possibilità per il nostro futuro, siamo già in situazione di pericolo" - per attivare la nostra intelligenza creativa. La disponibilità alla trasformazione di sé e di rapporti dati ormai per acquisiti, la pratica dell'effettivo ascolto degli interlocutori diretti, la coraggiosa esplorazione di ipotesi inedite, la consapevolezza del perdurare dell'impegno nei confronti dei figli dopo la separazione, sono altrettanti momenti centrali di un percorso qui illustrato valendosi anche di esercizi e concrete indicazioni operative. "Mi sono allenata a mediare," scrive ancora Roberta Giommi, "e ho visto i vantaggi del tentare la costruzione di dialoghi e confronti, rispettando la regola del diritto alla reciprocità, alla giustizia, alla serenità dell'accordo. E' questa esperienza personale e professionale che desideravo condividere".