Torna indietro

La memoria d'Italia. L'Archivio centrale dello Stato e le carte della Nazione

La memoria d'Italia. L'Archivio centrale dello Stato e le carte della Nazione
52,25 -5%   55,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 1 marzo. 

104 punti carta PAYBACK
Brossura:
224 Pagine
Editore:
Gangemi Editore
Pubblicato:
23/05/2023
Isbn o codice id
9788849246056

Descrizione

L'Archivio centrale dello Stato, erede dell'Archivio del Regno nato dopo la proclamazione di Roma capitale e dotato di dignità autonoma solo nel 1953 quando la legge lo emancipò dall'Archivio di Stato di Roma, assegnandogli la denominazione attuale, rappresenta la massima istituzione archivistica del Paese, depositaria della memoria documentaria d'Italia dall'Unità ad oggi. Se ne percorrono la sua storia dalle origini, le iniziative scientifiche e di valorizzazione intraprese, le problematiche organizzative e gestionali, la difficoltà nel trovare una sede, fino ai nostri giorni, tracciando anche le sfide e le prospettive che ancora lo attendono.