Torna indietro

Le mie montagne. Gli anni della neve e del fuoco

Le mie montagne. Gli anni della neve e del fuoco
13,30 -5%   14,00 

Ordina ora per riceverlo lunedì 5 ottobre. 

27 punti carta PAYBACK
Brossura:
147 Pagine
Editore:
Feltrinelli
Pubblicato:
01/01/2006
Isbn o codice id
9788807171253

Descrizione

Nel giugno del 1940 l'esercito italiano attacca la Francia sul confine alpino: i francesi sono già prostrati dalla disfatta appena subita a opera dei tedeschi, ma i fanti italiani avanzano con enorme fatica. L'equipaggiamento inadatto miete più vittime, per assideramento, delle pallottole nemiche. "Alla prova della montagma il fascismo era già finito." Giorgio Bocca, in questo libro, ritorna alla 'patria alpina', alla provincia incastonata tra le montagne da cui proviene: il crogiuolo in cui sono messi alla prova gli uomini e le idee. Dalla grande schiatta piemontese dei maestri di antifascismo - i Gobetti, i Galimberti, gli Einaudi - al rapporto con i valligiani nella Guerra di Liberazione, alla scoperta dell'eredità occitanica tra Piemonte e Francia, dalla provincia eterna che produce buoni alimenti ma politicamente rivolta sempre al passato, fino alle montagne amatissime in cui ha passato la sua giovinezza di forte sciatore e che sono ora anch'esse vittime dell'industrializzazione, trasformate in palestre meccanizzate per il tempo libero. Attraverso la prospettiva delle sue montagne, con una scrittura a tratti lirica, Bocca ci parla di un'Italia vera, con le sue forze e le sue debolezze, molto diversa dal Paese artificioso in cui viviamo.