Torna indietro

Il miglior attacco è la difesa. Costituzione, territorio, petrolio

Il miglior attacco è la difesa. Costituzione, territorio, petrolio
14,25 -5%   15,00 

Ordina ora per riceverlo mercoledì 3 febbraio. 

28 punti carta PAYBACK
Brossura:
150 Pagine
Editore:
People
Pubblicato:
07/11/2019
Isbn o codice id
9788832089349

Descrizione

31 dicembre 2014. Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, insiste sulla necessità di riscrivere le regole della nostra democrazia. Sottolinea le «ragioni dell'importanza delle riforme, innanzitutto quella del bicameralismo paritario, nonché quella del rapporto tra Stato e Regioni». Riforme strutturali per un Paese, il nostro, costantemente richiamato dall'Europa, sospeso tra i compiti a casa e un ribellismo senza alleati. E le cui vicende politico-istituzionali sono fortemente segnate dallo spread. Il 2014 sarà l'anno di avvio della riforma costituzionale e del decreto Sblocca Italia. In tutto ciò la Basilicata, con le sue risorse naturali di rilevanza strategica per il Mezzogiorno e per l'Italia (tra cui il più grande giacimento di petrolio su terraferma) è al contempo epicentro e punto di osservazione privilegiato, pienamente immersa nel processo di definizione di poteri tra centro e periferia dello Stato.