Torna indietro

La miniatura italiana del Rinascimento 1450-1600

La miniatura italiana del Rinascimento 1450-1600
114,00 -5%   120,00 

Ordina ora per riceverlo lunedì 15 marzo. 

228 punti carta PAYBACK
Rilegato:
734 Pagine
Editore:
Einaudi
Pubblicato:
17/11/2020
Isbn o codice id
9788806244897

Descrizione

Il libro miniato costituisce un aspetto fondamentale della cultura artistica del Rinascimento italiano. Jonathan J. G. Alexander - un'autorità internazionale nell'ambito di questi studi poco frequentati - descrive i principali manoscritti e libri a stampa miniati dell'epoca rinascimentale, sempre attento all'universo sociale e alla cultura materiale che ne accompagnò lo sviluppo. L'Umanesimo incoraggiò i ceti più elevati a unirsi al clero in veste di lettori, committenti e collezionisti di libri. I miniatori risposero al crescente interesse dei mecenati per le tematiche classiche e anche celebri artisti come Mantegna e Perugino si dedicarono alla decorazione libraria. I volumi miniati realizzati nei numerosi centri di produzione in tutta Italia ebbero fortuna anche in Europa, e la loro diffusione fu accelerata dall'ingresso dei Francesi nella penisola alla fine del XV secolo.