Torna indietro

Un mondo migliore. Giustizia globale tra Leviatano e Cosmopoli. Scritti di filosofia politica. 1.

Un mondo migliore. Giustizia globale tra Leviatano e Cosmopoli. Scritti di filosofia politica. 1.
16,15 -5%   17,00 

Ordina ora per riceverlo mercoledì 19 maggio. 

32 punti carta PAYBACK
Brossura:
213 Pagine
Editore:
Luiss University Press
Pubblicato:
11/03/2013
Isbn o codice id
9788861051843

Descrizione

In questo mondo, c'è chi fa la dieta e chi muore di fame, chi può studiare e chi non può, chi viene curato e chi invece si ammala senza speranza. Tutto questo dipende dal semplice fatto di essere nati in un posto e non in un altro. Per rimediare, la carità e la benevolenza non bastano. Ci vuole più giustizia per tutti. E possibile un "mondo migliore" nel senso di più equo per coloro che lo abitano? E come? Secondo gli scettici, statisti e assolutisti del Leviatano, la giustizia globale è una chimera; secondo altri, moralisti e fan di Cosmopoli, la giustizia globale non è diversa da quella all'interno dello Stato. Questo libro è stato scritto nella convinzione che gli assolutisti del Leviatano abbiano torto non meno dei fan di Cosmopoli. Esiste qualcosa come la giustizia globale ma non è la stessa della giustizia all'interno dello Stato. Questa è la tesi critica da cui parte la proposta liberale e istituzionalista di un filosofo da anni impegnato su questi temi.