Torna indietro

Un mondo senz'anima. La fabbrica dei terrorismi

Un mondo senz'anima. La fabbrica dei terrorismi
15,30 -15%   18,00 

Ordina ora per riceverlo giovedì 26 luglio. 

31 punti carta PAYBACK
Brossura
Editore:
Poiesis (alberobello)
Pubblicato:
03/05/2018
Isbn o codice id
9788862780667

Descrizione

Il "sospiro degli oppressi" [...] vuole essere inteso. Senza un nuovo "patto d'umanità", sostenuto da ideologie politiche umaniste e democratiche, il "carburante rivoluzionario" del terrorismo jihadista rischia di assorbire, sotto l'ingannevole apparenza della "religione", la disperazione, le umiliazioni, la collera, le rivolte di un mondo smembrato e frammentato. Sarebbe il folle riciclaggio della rabbia rivoluzionaria, senza possibilità di una rivoluzione autentica. Al di là dei sentimenti di orrore e di collera, al di là del senso di annientamento che proviamo, si tratta di capire da quale vuoto politico e culturale emergono questi teofascismi e in che modo sono in grado di bloccare le speranze tradizionalmente riposte nelle rivoluzioni.