Torna indietro

La morte è una convinta democratica

La morte è una convinta democratica
15,20 -5%   16,00 

Ordina ora per riceverlo lunedì 9 novembre. 

30 punti carta PAYBACK
Brossura:
392 Pagine
Editore:
Bookabook
Pubblicato:
17/06/2020
Isbn o codice id
9788833232492

Descrizione

Russia, 1918. Roman è un giovane uomo che ha appena preso parte all'eccidio dei Romanov. Il suo compito è portare due dei cadaveri della famiglia reale nei boschi e bruciarli. Ma non tutto va secondo i piani: Roman si ritrova in fuga per l'Europa insieme a un ragazzo che nasconde uno dei più grandi segreti della Storia e che indossa un misterioso medaglione. Milano, 2018. Benvenuto Malvolio è un insegnante che nel tempo libero amoreggia con le mamme delle sue alunne, oltre a frequentare uno psicoterapeuta perché soggetto ad allucinazioni: quasi tutte le notti riceve la visita dell'artista rinascimentale e suo omonimo Benvenuto Cellini. Tutto si complica quando decide di cercare indizi sulla madre, morta quando lui era solo un bambino, rincorrendo le tracce di un medaglione, unico ricordo che ha di lei. Si ritroverà in un vortice di azione, spionaggio e pericoli, accompagnato da un'affascinante e inaspettata compagna di viaggio e dalla sua impertinente allucinazione. A distanza di cento anni, le vicende dei due uomini sono legate da un filo tanto sottile quanto indissolubile.