Torna indietro

La nascita del femminismo medievale. Maria di Francia e la rivolta dell'amore cortese

La nascita del femminismo medievale. Maria di Francia e la rivolta dell'amore cortese
20,90 -5%   22,00 

Ordina ora per riceverlo giovedì 23 maggio. 

42 punti carta PAYBACK
Rilegato:
216 Pagine
Editore:
Einaudi
Pubblicato:
23/01/2024
Isbn o codice id
9788806262136

Descrizione

Un libro di storia medievale trascinante come pochi, tra femminismo, letteratura e amor cortese. Un¿altra rivoluzione è nata prima del 1789: quella di Maria di Francia. Non è raccontata nei manuali, perché è una rivoluzione in buona parte fallita. Avrebbe voluto imporre una visione femminile del mondo e non vi riuscì. Ma ebbe tra i suoi effetti la nascita dell¿amore cortese, l¿astro luminoso del Medioevo, oscurato poi dai livori inquisitoriali della prima Età moderna. Perfino l¿identità di Maria, allora, si perse o si confuse. Figlia del re di Francia Luigi VII, Maria nacque nel 1145 e, dopo il matrimonio, si stabilì nella contea del marito, la Champagne. Fu una scrittrice, ma soprattutto un¿intellettuale capace di radunare attorno a sé altri autori, cui affidare la promozione delle proprie idee. Idee nuove e progressiste sull¿amore, sulla sessualità, sui rapporti coniugali, sulla vita di coppia. Idee che avrebbero potuto ¿ e dovuto ¿ mille anni prima della rivoluzione sessuale del Novecento segnare un nuovo corso della storia femminile, e quindi del mondo.