Torna indietro

A noi restano le parole. Dopo il Bataclan, dialogo tra il padre di una vittima e quello di un terrorista

A noi restano le parole. Dopo il Bataclan, dialogo tra il padre di una vittima e quello di un terrorista
19,00 -5%   20,00 

Ordina ora per riceverlo martedì 21 maggio. 

38 punti carta PAYBACK
Brossura:
176 Pagine
Editore:
Giunti Psicologia.io
Pubblicato:
02/05/2024
Isbn o codice id
9791255740476

Descrizione

Georges Salines ha perduto sua figlia Lola nell'attentato del 13 novembre 2015 al Bataclan. Conserva il ricordo di sua figlia e di numerose altre vittime, mentre Azdyne Amimour, padre di uno degli attentatori, cerca di comprendere come suo figlio abbia potuto commettere degli atti che condanna senza appello. Dal loro incontro è emerso un dialogo inedito, una riflessione pacata sul lutto, la radicalizzazione e l'educazione. Una lezione di tolleranza e resilienza.