Torna indietro

Il nulla e la poesia. Alla fine dell'età della tecnica: Leopardi

Il nulla e la poesia. Alla fine dell'età della tecnica: Leopardi
10,20 -15%   12,00 

Ordina ora per riceverlo lunedì 26 novembre. 

20 punti carta PAYBACK
Tascabile:
358 Pagine
Editore:
Bur Biblioteca Univ. Rizzoli
Pubblicato:
01/01/2005
Isbn o codice id
9788817005302

Descrizione

Questo libro di Emanuele Severino, pubblicato per la prima volta nel 1990, rappresenta la più lucida e rigorosa interpretazione filosofica del genio poetico di Giacomo Leopardi. Leopardi come pensatore del nulla - dell'opacità e dell'inconsistenza della realtà imprigionata nell'eterna gabbia del nascere e del morire - va ben oltre la filosofia di Schopenhauer: anticipando il nichilismo di Nietzsche, apre la strada dell'intera filosofia del nostro tempo. Per Leopardi la poesia rappresenta l'ultima illusione di salvezza offerta agli uomini, oltre il fallace ottimismo alimentato dal paradiso della scienza moderna e della tecnica.