Torna indietro

L'onomastica ferrarese del primo Trecento e gli instrumenta fidelitatis

L'onomastica ferrarese del primo Trecento e gli instrumenta fidelitatis
22,50 -10%   25,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 2 novembre. 

45 punti carta PAYBACK
Brossura:
492 Pagine
Editore:
Libreriauniversitaria.it
Pubblicato:
23/08/2016
Isbn o codice id
9788862927628

Descrizione

Il volume raccoglie il patrimonio onomastico desunto da un documento redatto a Ferrara nel 1310, quando la città passa sotto la diretta sovranità della Chiesa e si sottomette all'autorità di papa Clemente V. I nomi dei circa 3500 cittadini che sottoscrivono il giuramento di fedeltà sono studiati in prospettiva storico-linguistica e analizzati nella loro distribuzione geografica. Poiché le scelte onomastiche di qualsiasi ambiente sono diretta espressione della sua cultura, emerge il quadro di una società colta nel delicato momento del trapasso da tradizioni antiche a interessi nuovi: al folto gruppo degli antroponimi germanici e a qualche sporadica citazione del mondo classico si affiancano i più recenti agionimi e i personali di tradizione epico-cavalleresca. Consistente è anche il numero dei nomi delessicali che permettono di documentare indirettamente alcuni tratti di un volgare ancora sommerso, ma in procinto di uscire allo scoperto nei testi ferraresi del secondo Trecento.