Torna indietro

Un partito sbagliato. Democrazia e organizzazione nel Partito democratico

Un partito sbagliato. Democrazia e organizzazione nel Partito democratico
16,62 -5%   17,50 

Ordina ora per riceverlo mercoledì 28 ottobre. 

33 punti carta PAYBACK
Libro:
188 Pagine
Editore:
Castelvecchi
Pubblicato:
10/01/2019
Isbn o codice id
9788832825435

Descrizione

A dieci anni dalla sua fondazione, e dopo la pesante sconfitta elettorale del 4 marzo 2018, il Partito Democratico vive una condizione di crisi molto grave. E ancora riformabile questo partito? In genere, le ricette che vengono proposte riguardano la linea del partito, la sua strategia, o si limitano a evocare la necessità di una nuova leadership. Ma è sufficiente tutto ciò? Non sarà forse necessario guardare più a fondo, ossia allo stesso impianto genetico, ai tratti che ne hanno contraddistinto, fin dall'inizio, il profilo politico-culturale e il modello organizzativo? Questo saggio offre un utile contributo su temi spesso trascurati nelle discussioni correnti e che non riguardano solo il Pd. Con un interrogativo di fondo: è possibile una democrazia senza partiti degni di questo nome? Ed è possibile un'altra idea di partito? Prefazione di Nadia Urbinati.