Torna indietro

La paura di vincere. Aggirare il più subdolo dei nostri limiti

La paura di vincere. Aggirare il più subdolo dei nostri limiti
13,30 -5%   14,00 

Ordina ora per riceverlo martedì 16 luglio. 

27 punti carta PAYBACK
Brossura:
112 Pagine
Editore:
Ponte Alle Grazie
Pubblicato:
04/06/2024
Isbn o codice id
9788868339425

Descrizione

La vittoria è in cima ai pensieri di tutti, o quasi tutti. Vincere, essere superiori in una competizione, avere successo, primeggiare - che si tratti di agone sportivo, giudiziario, lavorativo, elettorale, scolastico, persino sentimentale - è una condizione che ci pare sempre desiderabile e che sicuramente potrebbe cambiare le nostre vite in meglio. Ma negli anfratti oscuri e spesso dimenticati della nostra interiorità si può annidare la paura di vincere. Sono numerosi i casi di atleti, performer, musicisti, cantanti, manager e persone comuni che, a pochi passi dal traguardo, incespicano, cadono, si bloccano, all'improvviso intrappolati in una resistenza paradossale verso la realizzazione del proprio successo. A volte non si sentono all'altezza, a volte non vogliono affrontare le responsabilità alle quali una posizione di primo piano o una vittoria li esporrebbe. Si tratta allora di utilizzare stratagemmi terapeutici che facciano cambiare la percezione delle cose e che conducano a sperimentare nuovi punti di vista e nuove reazioni, che siano vere e proprie scoperte, che aprano nuovi scenari e così sblocchino la situazione invalidante. Per riprendere la gara e vincerla, o abbandonarla, con serenità.