Torna indietro

Il popolo delle montagne splendenti. La guerra, l'iniziazione

Il popolo delle montagne splendenti. La guerra, l'iniziazione
14,25 -5%   15,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 22 gennaio. 

28 punti carta PAYBACK
Brossura:
220 Pagine
Editore:
Ctl (livorno)
Pubblicato:
11/12/2018
Isbn o codice id
9788833870175

Descrizione

Nell'estate del 568 dalla fondazione di Roma (186 a.C.) i destini di tre ragazzi, il pastore apuo Kara, l'apuo-tirrena Nisjdea e il centurione Lucio Quinto Levilio convergono inaspettatamente. Da sfondo la celebre imboscata del "Saltus Marcius" (l'ecatombe dove viene annientata l'armata del console Quinto Marcio Filippo) e la lunga guerra di resistenza che da oltre cinquant'anni il fiero popolo dei Liguri Apuani sta opponendo alla penetrazione delle legioni romane. Una vicenda che si articola tra l'Urbe e la regione apuana (Appennino Tosco-Ligure-Emiliano, con gli splendidi scenari delle Alpi Apuane). Una storia di Roma e dell'Italia antica che non vi immaginereste mai.