Torna indietro

Il postumano. Prospettive di ingegneria dell'ominazione

Il postumano. Prospettive di ingegneria dell'ominazione
14,25 -5%   15,00 

Ordina ora per riceverlo giovedì 1 luglio. 

28 punti carta PAYBACK
Libro:
272 Pagine
Editore:
Progetto Cultura
Pubblicato:
29/09/2020
Isbn o codice id
9788833562087

Descrizione

«Globalizzazione e Postumano in 100 parole: «I Mediterranei inventarono la civiltà per ragioni geografiche; Ebrei e Greci inventarono concetti e linguaggio; i Romani l'organizzazione e la forza per implementarli; i Cristiani per moderarli; i Fiorentini per dare eleganza e piacere nel fare; i Celti "del fare"; con i barbari, Anglosassoni e Vichinghi promossero il "basic" per la società di massa; pecorari i Britannici, vaccari gli Americani. Finisce la Frontiera delle Quantità e s'impone la Qualità bio-informatica. Il contributo orientale appare raffinato socialmente ma oppressivo. Inesorabili guerre. La formula Globale s'ispirerà nello stile al 1492 dei Medici e di Roma Caput Mundi; all'Homo di Leonardo, ma "geneticamente sostenibile". Buon governo e "chi vuol esser lieto sia"...».