Torna indietro

La potenza delle immagini. Il cinema, la forma e le forze

La potenza delle immagini. Il cinema, la forma e le forze
15,30 -15%   18,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 23 agosto. 

31 punti carta PAYBACK
Brossura:
198 Pagine
Editore:
Ets
Pubblicato:
20/07/2012
Isbn o codice id
9788846732927

Descrizione

La potenza delle immagini è la loro capacità di andare oltre gli stati di cose, per indicare o toccare quel limite a partire dal quale ogni vera creazione è possibile. Questa potenza è anche la capacità politica delle immagini di riconfigurare l'ordine del sensibile, e si oppone al loro potere, alla loro discorsività codificata e orientata dai modi di organizzazione del consenso. Il cinema ha giocato un ruolo importante nell'incarnazione di questa potenza, orientandola su due grandi paradigmi: uno incentrato su una estetica della forma, l'altro su una estetica delle forze, esemplificati da due figure fondative come Ejzenstejn ed Epstein, da cui discendono autori e problemi affrontati in questo volume: da Benjamin a Foucault, da Deleuze a Badiou, da Garroni a Nancy, fino ad Agamben e Rancière.