Torna indietro

I poteri pubblici nell'età del disincanto. L'unità perduta tra legislazione, regolazione e giurisdizione

I poteri pubblici nell'età del disincanto. L'unità perduta tra legislazione, regolazione e giurisdizione
19,00 -5%   20,00 

Ordina ora per riceverlo giovedì 22 aprile. 

38 punti carta PAYBACK
Brossura:
174 Pagine
Editore:
Luiss University Press
Pubblicato:
29/08/2019
Isbn o codice id
9788861053762

Descrizione

La perdita di centralità della funzione legislativa, lo sviluppo e i momenti di crisi sperimentati dalle giurisdizioni, l'irruzione dei poteri regolatori delle autorità indipendenti, hanno determinato un senso di dispersione e frammentazione dei poteri pubblici, accentuando la crisi di consenso che circonda le istituzioni repubblicane. Giovanni Legnini e Daniele Piccione, dopo aver tratteggiato l'evoluzione delle tre funzioni, individuano i sentieri da percorrere per evitare i rischi di soccombenza della produzione giuridica al cospetto dell'economia e della finanza globalizzata, effetti amplificati dal dirompente volano delle tecnologie digitali. All'orizzonte si staglia la necessità di un'equilibrata ed effettiva tutela dei diritti fondamentali. La chiave risiede nella leale collaborazione tra i poteri, nell'impiego degli spazi di integrazione tra le reciproche sfere di autonomia, nel ricomporre i fini delle politiche pubbliche nel contesto dell'integrazione europea e nella dimensione globale dell'economia e del diritto. Prefazione di Natalino Irti.