Torna indietro

Il presente come storia. Perché il passato ci chiarisce le idee

Il presente come storia. Perché il passato ci chiarisce le idee
10,45 -5%   11,00 

Ordina ora per riceverlo martedì 14 aprile. 

21 punti carta PAYBACK
Tascabile:
266 Pagine
Editore:
Bur Biblioteca Univ. Rizzoli
Pubblicato:
16/09/2015
Isbn o codice id
9788817083355

Descrizione

Chi sono gli oligarchi, sono loro il motore della storia? O la massa dei molti? E questo forse il dilemma principale per chi si cimenti nella ricerca storica. Per Luciano Canfora scrivere storia vuol dire lottare contro gli effetti del progressivo allontanamento dai fatti: in tale lotta "il pathos narrativo, la partecipazione emotiva, non il volgare patetismo, non sono un cascame del lavoro storiografico ma al contrario l'indizio della perdurante vita del passato dentro di noi". Compito dello storico è dunque quello di districarsi tra i documenti e le invenzioni letterarie, in bilico sul limitare di congetture che tentano di scrutare ciò che le fonti non dicono. In queste pagine l'autore interroga l'antichità a proposito di grandi questioni sempre vitali, se non addirittura pungenti, come la giustizia, la cittadinanza, la libertà, il falso: ricordandoci che l'aver avuto ragione "è esso stesso un elemento storico, cioè soggetto al mutamento".