Torna indietro

Il progetto di paesaggio come strumento di ricomposizione dei conflitti

Il progetto di paesaggio come strumento di ricomposizione dei conflitti
25,00

Ordina ora per riceverlo mercoledì 17 marzo. 

50 punti carta PAYBACK
Libro:
192 Pagine
Editore:
Franco Angeli
Pubblicato:
19/02/2013
Isbn o codice id
9788820409548

Descrizione

Nel mese di aprile del 2012 si è svolta a Roma la V edizione del Colloquio internazionale organizzato dal dottorato in Progettazione e gestione dell'ambiente e del paesaggio al quale, oltre ai rappresentanti delle università, degli enti di ricerca e delle istituzioni, hanno portato il loro contributo esperti di diverse discipline italiani e stranieri. Nello spirito dell'iniziativa, denominata per l'appunto "colloquio", vi è la massima apertura a recepire contributi interdisciplinari, provenienti da esperienze e culture diverse. Questa pubblicazione raccoglie i saggi di coloro che sono intervenuti o vi hanno partecipato attivamente. A fronte di una realtà che vede il territorio come "substrato indifferente" e quasi abiotico da riempire con le attività e gli impatti più disparati, deve essere contrapposta una rete consapevole di azioni per un equilibrio efficace in termini di sicurezza ambientale e di equità sociale ed economica. Il progetto di paesaggio, in virtù della sua trans-disciplinarietà, può diventare quindi uno strumento di chiarimento, mediazione e ricomposizione dei conflitti per affrontare la mutazione dei territori facendo lavorare in sinergia i diversi punti di vista e le capacità.