Torna indietro

Lo racconterete ai vostri figli. Itinerario di catechesi familiare. 4° anno. Guida per gli animatori

Lo racconterete ai vostri figli. Itinerario di catechesi familiare. 4° anno. Guida per gli animatori
4,32 -60%   10,80 

Ordina ora per riceverlo lunedì 30 maggio. 

9 punti carta PAYBACK
Brossura:
152 Pagine
Editore:
Edb
Pubblicato:
01/01/2006
Isbn o codice id
9788810613245

Descrizione

L'itinerario, sperimentato dapprima in alcune parrocchie pilota della diocesi di Trento e diffusosi poi sul territorio nazionale, è indirizzato ai fanciulli che si preparano ai sacramenti e alle loro famiglie. Il suo presupposto è la convinzione che, per compiere un vero cammino di iniziazione cristiana coi bambini, sia indispensabile un autentico coinvolgimento dei genitori: la fede infatti non si trasmette per concetti o lezioni frontali, ma tramite lezioni di vita. Impegno fondamentale della comunità cristiana diviene quindi rendere i genitori consapevoli e responsabili del servizio alla vita che Dio ha posto nelle loro mani, promuovere in loro una fede adulta e illuminarne il compito educativo in qualità di catechisti e primi maestri della fede per i loro figli. Il percorso è complessivamente scandito in cinque tappe - arare, seminare, irrigare, germogliare, portare frutto - della durata di un anno ciascuna, che prevedono momenti specifici per i genitori e per i fanciulli, nonché incontri comuni. I testi presentati in questa sede - rispettivamente a uso dei genitori (schede), dei loro animatori (guida), dei catechisti dei bambini (sussidio) - si riferiscono al quarto anno del percorso, organizzato in sei incontri con i genitori, altrettanti con i fanciulli e tre momenti comuni. La grande novità pastorale del progetto sta nel perseguire il risultato di educare i figli alla catechesi, accompagnando i genitori a essere figure testimoniali, formatori nella fede: genitori e figli crescono insieme nel cammino di iniziazione cristiana. Per la chiarezza con cui l'itinerario viene presentato, esso si rende davvero fruibile alle comunità che vogliano prenderlo in considerazione.