Torna indietro

I religiosi e la Chiesa locale. Tra esenzione e giusta autonomia

I religiosi e la Chiesa locale. Tra esenzione e giusta autonomia
15,20 -5%   16,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 19 agosto. 

30 punti carta PAYBACK
Brossura:
144 Pagine
Editore:
Ancora
Pubblicato:
16/09/2015
Isbn o codice id
9788851415624

Descrizione

Quale posto hanno, per la vita consacrata, i monaci, i frati e le suore nella Chiesa oggi? Quale sarà il loro ruolo e quale forma assumeràla loro presenza nel futuro? Nella Evangelii gaudium (n. 76) Papa Francesco dice che è un "dovere di giustizia" il riconoscere il bene enorme che i religiosi hanno portato e portano alla Chiesa. Questo libro intende dimostrare, attraverso un'inedita analisi storica, come la presenza della vita consacrata appartenga fin dai primordi all'essenza della Chiesa; leggendo i testi del Concilio Vaticano II (1962-1965) e del Codice del 1983, evidenzia, poi, il cambio di prospettiva ecclesiale attuato dalla legislazione canonica da un'"esenzione" verso una "giusta autonomia" dei religiosi nei confronti della Chiesa locale. Infine, si sottolinea la ricchezze che i religiosi e le religiose costituiscono per l'intera Chiesa, quasi che, se essi non ci fossero, mancherebbe alla Chiesa stessa una sua nota peculiare: la "cattolicità".