Torna indietro

La riforma della filiazione. Aspetti personali, successori e processuali

La riforma della filiazione. Aspetti personali, successori e processuali
83,40

Ordina ora per riceverlo giovedì 10 dicembre. 

167 punti carta PAYBACK
Libro:
440 Pagine
Editore:
Zanichelli
Pubblicato:
25/04/2013
Isbn o codice id
9788808165428

Descrizione

La legge 219/2012, recante "Disposizioni in materia di riconoscimento dei figli naturali", porta un titolo riduttivo rispetto al suo scopo, che è quello di eliminare ogni discriminazione tra figli legittimi, figli naturali, figli adottati con adozione in casi particolari, e dare realizzazione al principio della unicità dello stato di figlio, sia nei rapporti sostanziali come per gli aspetti processuali. Preoccupa, tuttavia, il metodo utilizzato, poiché il legislatore è intervenuto su singole norme, o gruppi di norme, senza modificare l'impianto del codice civile, anche nelle materie più incise dalla legge: la disciplina dell'accertamento della filiazione, i rapporti tra genitori e figli, la successione familiare. Inoltre, sono stati previsti due tipi di disposizioni: quelle che entrano immediatamente in vigore, e quelle che fissano i criteri della delega al Governo, che dovrà adottare uno o più decreti modificativi della normativa attualmente vigente. Potrà così verificarsi sulla stessa materia, o addirittura sulle stesse norme, una sovrapposizione tra modificazioni già in vigore e altre rinviate alla delega governativa, con effetti non prevedibili sulla certezza del diritto. Quanto alle disposizioni dedicate agli aspetti processuali, esse hanno un carattere meno frammentario, ma, avendo inciso su una materia già molto controversa, non sembrano aver risolto i numerosi dubbi antecedenti.