Torna indietro

La sconfitta del cane nero, quindi la scomparsa dei disfatti e dei vinti

La sconfitta del cane nero, quindi la scomparsa dei disfatti e dei vinti
11,40 -5%   12,00 

Ordina ora per riceverlo martedì 10 agosto. 

23 punti carta PAYBACK
Brossura:
122 Pagine
Editore:
Pav Edizioni
Pubblicato:
05/02/2020
Isbn o codice id
9788831307543

Descrizione

La protagonista vede sgretolarsi la sua vita in poco tempo. Priva di ispirazioni abbandona l'università, e cade in un crogiolante dolore, che la porterà a conoscere e adottare il cane nero. Il cane, compagno delle sue giornate, sembra crescere sempre di più, opprimerla, soffocarla, e finisce per odiarlo. Solo alla fine del racconto, il lettore apprenderà che il cane nero non è che una metafora della depressione, che non è mai esistito veramente, solo nella sua testa. Ma è un lieto fine, ci si può salvare dalla malattia, si può stare bene.