Torna indietro

Né un soldo, né un voto. Memoria e riflessioni dell'Italia laica

Né un soldo, né un voto. Memoria e riflessioni dell'Italia laica
24,00

Ordina ora per riceverlo lunedì 30 maggio. 

48 punti carta PAYBACK
Rilegato:
345 Pagine
Editore:
Il Mulino
Pubblicato:
26/03/2015
Isbn o codice id
9788815257307

Descrizione

La galassia laica è sempre stata minoritaria nella politica italiana: non ha mai avuto - disse una volta Salvemini - né un soldo né un voto né un uomo. Eppure, nel dialogo e nella polemica con le culture politiche prevalenti ha lasciato un segno nella storia italiana. Stretto collaboratore di Ugo La Malfa, Battaglia offre una visione per nulla convenzionale del sistema dei partiti e del processo di caduta della Prima Repubblica. E con richiami spesso inediti puntualizza sia la grandezza e i limiti della sinistra laica sia il suo rapporto con le forze maggioritarie, da De Gasperi a Moro, da Togliatti a Berlinguer. La Repubblica di oggi - nella crisi dell'Unione Europea e nell'esaurirsi del disegno federalista - rende più necessario un equilibrio di tipo nuovo, che controbilanci la forza della Germania e la crescita delle tendenze nazionaliste attraverso la massima unità economica e politica dell'Occidente. Prefazione di Stefano Folli.