Torna indietro

Lo spartiacque. Ciò che nasce e ciò che muore a Occidente

Lo spartiacque. Ciò che nasce e ciò che muore a Occidente
12,35 -5%   13,00 

Ordina ora per riceverlo martedì 3 agosto. 

25 punti carta PAYBACK
Brossura:
224 Pagine
Editore:
Paoline Editoriale Libri
Pubblicato:
01/01/2006
Isbn o codice id
9788831531429

Descrizione

Il libro parte dal presupposto che l'umanità si trovi attualmente su un crinale di portata epocale, su un ponte, attraversato il quale un intero mondo apparterrà al passato, mentre nuovi scenari appariranno. Questo passaggio è perciò una sorta di spartiacque che dividerà sempre più nettamente ciò che muore da ciò che sta nascendo, ciò che non è più utilizzabile da ciò che invece appartiene alla nuova umanità che si sta configurando. I saggi qui raccolti, redatti da alcune tra le personalità più autorevoli del mondo culturale contemporaneo, costituiscono una mappa per orientarsi in questo passaggio. Ogni saggio analizza un ambito specifico dell'esperienza umana dal punto di vista della transizione in corso: il rapporto spiritualità e politica, cristianesimo e altre religioni, spiritualità e arte, donna e religioni.