Torna indietro

Il suono ritrovato. Sensibilità, immaginazione, creatività. Un approccio non razionale alla musica

Il suono ritrovato. Sensibilità, immaginazione, creatività. Un approccio non razionale alla musica
19,00

Ordina ora per riceverlo giovedì 4 febbraio. 

38 punti carta PAYBACK
Libro:
244 Pagine
Editore:
Youcanprint
Pubblicato:
15/02/2020
Isbn o codice id
9788831658546

Descrizione

IV edizione del secondo libro di Tony Carnevale, che prosegue la lunga ricerca sulla musica e sulla formazione musicale, con particolare attenzione alla psicoacustica e alle dinamiche psichiche che caratterizzano lo sviluppo del pensiero espressivo-rappresentativo. Cos'è la musica? Musicisti si nasce? Cos'è la creatività? Queste e altre interessanti domande sono il punto di partenza di questa ricerca nella quale profonde considerazioni sul modo di pensare la musica vanno di pari passo con suggerimenti pratici sulla formazione, sulla composizione, sull'arrangiamento, sull'interpretazione e altro ancora, con approfondimenti di natura artistica, metodologica, storica e suggerimenti di "mestiere", con particolare attenzione all'aspetto psicologico e psicoacustico dei temi trattati. Partendo dal presupposto che la musica è di tutti e che tutti possono fare musica, ognuno secondo le proprie possibilità, con tutti i significati socio-politici che tale pensiero sottintende: non è una gara a chi arriva primo, se mai il problema è "arrivare" agli altri, attraverso i suoni. Mettere quindi in discussione la figura del musicista proposta dalla cultura dominante, sfuggire alla trappola del virtuosismo e del tecnicismo, per vivere la musica come rapporto tra fantasie umane, esigenza che ci distingue dagli animali e ci accompagna dagli albori dell'umanità.