Torna indietro

Lo sviluppo dell'economia italiana. Dalla ricostruzione alla moneta europea

Lo sviluppo dell'economia italiana. Dalla ricostruzione alla moneta europea
18,20 -30%   26,00 

Ordina ora per riceverlo martedì 25 gennaio. 

36 punti carta PAYBACK
Libro:
296 Pagine
Editore:
Bollati Boringhieri
Pubblicato:
01/01/2000
Isbn o codice id
9788833912424

Descrizione

Il volume narra la vicenda dell'economia italiana nella seconda metà del Novecento. L'esposizione prende le mosse dal periodo dalla ricostruzione dopo il periodo della seconda guerra mondiale. Alla decisione di orientare l'economia italiana come aperta agli scambi con l'estero, segue il periodo del miracolo economico. Dopo i movimenti sindacali che culminano con l'autunno caldo del 1969, la grande industria opta decisamente per il decentramento produttivo, che dà luogo ad un fiorire di imprese minori satellite delle grandi. Nonostante il verificarsi delle due crisi petrolifere ('73 e '79) e il conseguente rallentamento dello sviluppo, l'economia italiana si inserisce sempre più profondamente nell'economia europea, aderendo faticosamente al sistema monetario europeo, da cui esce nel '92-'96. In seguito una drastica politica di riduzione del disavanzo pubblico consente all'Italia di entrare nel sistema della moneta unica. Restano aperti i grandi problemi strutturali: il ritardo del Mezzogiorno, il declino della grande industria, la scarsa autonomia tecnologica dell'industria, l'inadeguatezza di molti servizi sociali.