Torna indietro

La teoria della filosofia aperta. 2.

La teoria della filosofia aperta. 2.
35,00

Ordina ora per riceverlo lunedì 29 luglio. 

70 punti carta PAYBACK
Libro:
364 Pagine
Editore:
Youcanprint
Pubblicato:
24/04/2015
Isbn o codice id
9788891185785

Descrizione

La Teoria della Filosofia Aperta continua il cammino all'interno delle idee che la filosofia ha espresso dalla Rivoluzione Francese ad oggi. Mentre le idee della filosofia partono dal presupposto dell'esistenza di un dio creatore, di un Essere Assolutamente Necessario, di un Ente che crea l'esistente ecc. la Teoria della Filosofia Aperta parte dal presupposto che l'esistente è il prodotto della qualità della materia e che diviene per adattamento soggettivo alle variabili oggettive, messe in atto da ogni singolo soggetto, fino alla costruzione di quell'Essere assoluto indeterminato, identificato con l'Universo, di cui parla Hegel quando lo identifica col Nulla. Il presente, trasformazione dopo trasformazione, costruisce la Coscienza Assoluta. Una coscienza che in questo momento non esiste, come non esiste nessuna morale e nessuna etica al di fuori dei bisogni dell'uomo che abita il mondo. La diversità dei presupposti da cui parte la Teoria della Filosofia Aperta rispetto alla filosofia cristiana determina i conflitti culturali e ideologici che definiscono un nuovo modo di abitare il mondo da parte dell'uomo.