Torna indietro

Un testo sugli dèi e sul mondo del paganesimo tardo-antico. Il trattato di Salustio. Osservazioni e confronti

Un testo sugli dèi e sul mondo del paganesimo tardo-antico. Il trattato di Salustio. Osservazioni e confronti
11,40 -5%   12,00 

Ordina ora per riceverlo lunedì 3 maggio. 

23 punti carta PAYBACK
Libro:
184 Pagine
Editore:
Kimerik
Pubblicato:
11/12/2013
Isbn o codice id
9788860969873

Descrizione

Questo lavoro è dedicato ad un testo fondamentale del paganesimo tardo-antico, venato di influssi neoplatonici: il De diis et mundo di Salustio. Passando dalla questione relativa all'identità dell'autore, si giunge alla storia manoscritta dell'opera, venuta alla luce, dopo tredici secoli di oscurità, soltanto nel 1638. Un testo nato durante la riforma religiosa di Giuliano, ovvero quando si tentò di dare nuova linfa al tradizionale politeismo greco-romano per combattere il sempre più forte e agguerrito cristianesimo. Vengono affrontate la concezione degli dèi, la provvidenza da essi esercitata e l'escatologia, strettamente connessa alla metempsicosi, professata da tutti i neoplatonici. Per concludere con uno sguardo fugace sulle sorti del paganesimo dopo Giuliano e Salustio, attraverso le più importanti tappe della sfida con il cristianesimo e con gli ultimi difensori delle antiche concezioni politeistiche nelle due zone geografiche dell'Impero, di lingua latina e greca.