Torna indietro

La tragedia del potere. Dostoevskij e il grande inquisitore

La tragedia del potere. Dostoevskij e il grande inquisitore
4,12 -25%   5,50 

Ordina ora per riceverlo mercoledì 22 settembre. 

8 punti carta PAYBACK
Brossura:
48 Pagine
Editore:
Edb
Pubblicato:
12/05/2015
Isbn o codice id
9788810567074

Descrizione

A Siviglia, negli anni dell'Inquisizione spagnola, mentre gli eretici vengono consegnati al rogo, Cristo ritorna e cammina per le strade della città. Per ordine del cardinale Grande Inquisitore viene arrestato e l'ascetico ministro della Chiesa gli rivolge un durissimo atto di accusa. L'efficacia persuasiva della leggenda di Dostoevskij non sta solo nel paradossale travisamento del materiale biblico, evangelico e apocalittico. Il suo fascino è nella forza retorica con cui sono esposte le ragioni della pienezza contro la purezza, della responsabilità contro la convinzione, della Chiesa contro la setta, del corpo contro lo spirito.