Torna indietro

I vini del papa nel 500. Giudicati da Papa Paolo III (Farnese) e dal suo bottigliere Sante Lancerio

I vini del papa nel 500. Giudicati da Papa Paolo III (Farnese) e dal suo bottigliere Sante Lancerio
11,30 -5%   11,90 

Ordina ora per riceverlo martedì 24 maggio. 

23 punti carta PAYBACK
Brossura:
116 Pagine
Editore:
Sandit Libri
Pubblicato:
24/06/2021
Isbn o codice id
9788869284250

Descrizione

Il manoscritto cinquecentesco di Sante Lancerio, "bottigliere-sommelier" di Papa Paolo III Farnese, fu trascritto e pubblicato, per la prima volta nel 1890 a cura del professor Giuseppe Ferraro in una piccola e introvabile edizione. Questo testo è il primo, dopo il 1890 ad essere presentato in una nuova versione conservandone il testo originale dell'epoca. Può definirsi uno straordinario viaggio enogastronomico, dei luoghi visitati dal Papa e dal suo "bottigliere". Si conoscono, così, vitigni e vini scomparsi, realtà poi decadute, termini e modi di produrre e consumare obsoleti, in un affascinante confronto, con le produzioni, le valutazioni e le degustazioni odierne, reso possibile attraverso ricerche dei luoghi e viaggi enogastronomici compiuti dai curatori per condividere, portando i lettori a toccare con mano i frutti della nostra terra; pertanto il libro può considerarsi una guida enogastronomica dei giorni d'oggi; può coinvolgere il lettore nelle esperienze e soprattutto suscitare il desiderio di visitare i luoghi e degustare di persona tutte le prelibatezze enologiche e gastronomiche italiane. Gli aforismi iniziali esprimono l'ampiezza delle emozioni che fanno da cornice ad ogni tappa.