Torna indietro

La vita senza limiti. La morte di Eluana in uno Stato di diritto

La vita senza limiti. La morte di Eluana in uno Stato di diritto
7,65 -55%   17,00 

Ordina ora per riceverlo lunedì 27 agosto. 

15 punti carta PAYBACK
Rilegato:
193 Pagine
Editore:
Rizzoli
Pubblicato:
13/10/2009
Isbn o codice id
9788817035538

Descrizione

"Sono stato un bravo padre?" si chiede Beppino Englaro nelle pagine di questo libro. Con l'onestà e il rigore intellettuale che lo hanno contraddistinto nel corso dei sedici anni del calvario di Eluana, Englaro non ha paura di affrontare questo interrogativo. E lo fa ripercorrendo la vita di sua figlia, i ricordi di lei e le sue lettere, rievocando la sua storia di uomo riservato, costretto dagli eventi a farsi portavoce di un popolo silenzioso, sospeso fra la vita e la morte. "Il tradimento di Eluana" non è solo il commovente ricordo di una paternità negata, ma soprattutto l'atto di accusa di un uomo abbandonato dallo Stato nel momento più difficile: quello delle scelte dolorose.