Torna indietro

La voce è tutto. Mosaico di donne nel mondo ebraico

La voce è tutto. Mosaico di donne nel mondo ebraico
8,40 -30%   12,00 

Ordina ora per riceverlo venerdì 27 maggio. 

17 punti carta PAYBACK
Brossura:
144 Pagine
Editore:
Effatà
Pubblicato:
11/05/2017
Isbn o codice id
9788869292323

Descrizione

In ebraico «voce» si dice e si pronuncia come la parola che significa «tutto». Questo gioco linguistico, così affine allo stile midrashico, è il punto di partenza di un percorso in cui si indagano le vicende di diverse «donne vocali» dalla Bibbia a oggi. Si creano così i presupposti per un'analisi del mondo femminile da una prospettiva culturale e sociale nel momento in cui si prende in considerazione la metafora «far sentire la propria voce». La voce è tutto, perché il canto è memoria e tradizione, espressione di sé e della propria storia. La voce è il mezzo per esprimersi, cantare, pregare e, in fondo, per sentirsi innanzitutto esseri umani, come auspicava in uno dei suoi storici scritti la battagliera Shulamit Aloni.