Torna indietro

Il volo e l'immaginario. Nascita e fine di un mito

Il volo e l'immaginario. Nascita e fine di un mito
7,23 -30%   10,33 

Ordina ora per riceverlo mercoledì 24 agosto. 

14 punti carta PAYBACK
Illustrato:
248 Pagine
Editore:
Firenze Libri
Pubblicato:
01/01/1997
Isbn o codice id
9788872560815

Descrizione

Un compendio di cronaca e di poesia si fonde con la storia della nascita e dell'evoluzione della "macchina volante": l'aeroplano. In un'antologia di letteratura e di tecnica, emergono una passione e un amore infinito per il volo. Adriano Caperdoni nota con rammarico l'uso drammatico e distruttivo dell'aeroplano e, con espressioni che tradiscono grande amore, ha sempre parole di assoluzione per il suo "pupillo". L'autore sottolinea spesso l'errata attribuzione, all'aeroplano, di colpe che sono da assegnarsi solo all'uomo, per l'infausto impiego, da lui fatto, di questo splendido strumento nato per la conquista del cielo.